Operazione Gambling, istanza respinta:
Domenico Lagrotteria resta in carcere

La Guardia di Finanza illustra i risultati dell'Operazione Gambling
La Guardia di Finanza illustra i risultati dell’Operazione Gambling

 

Operazione Gambling, la magistratura calabrese non molla la presa. Il Gip di Reggio Calabria ha respinto l’istanza di scarcerazione di Domenico Lagrotteria, il numero uno di Betsolution4U, una delle società coinvolte nell’inchiesta. Domenico Lagrotteria era stato arrestato assieme a Mario Di Gennaro e a un’altra quarantina di imputati lo scorso 23 luglio. L’inchiesta riguarda in particolare il marchio BetUniq, una punto com di diritto maltese che aveva organizzato in Italia una vasta rete di Pvr. Secondo l’accusa, il sistema sarebbe servito non solo per guadagnare soldi praticamente esenti da tasse, ma per riciclare fondi di origine mafiosa. L’autorità maltese ha nel frattempo revocato la concessione alle società coinvolte. L’istanza di scarcerazione sarà ripresentata al Tribunale del Riesame di Reggio Calabria.