Serie A, i pronostici per la 31 giornata: testacoda Benevento-Juventus, spicca il Derby della Lanterna

ljajic torino
Adem Ljajic: avrà uno scherzetto in serbo per la sua ex squadra?

Mancano otto partite al termine del campionato, e tutti i verdetti sono ancora in bilico. La lotta salvezza si intreccia con quella per lo scudetto e la Champions: ecco le ultime dai campi e i nostri pronostici per questa 31esima giornata di Serie A.

BENEVENTO – JUVENTUS (sab. h. 15:00): Rientra Puggioni tra i pali per i sanniti, così come è probabile l’impiego dall’inizio di Sagna. Dopo la doppietta al Verona di mercoledì probabile conferma per Diabatè al centro dell’attacco. Allegri proporrà Szczesny in porta, poi probabile l’impiego di Rugani al fianco di Chiellini. A centrocampo possibile riposo per Khedira, così come per Higuain in attacco: pronto Matuidi ad affiancare Pjanic e Mandzukic come punta centrale, assistito dal terzetto Douglas Costa – Dybala – Cuadrado.

IL CONSIGLIO: Juventus obbligata a vincere in casa dell’ultima in classifica per tenere il Napoli a distanza. La bella vittoria contro il Verona però ha dato carica ai campani, che potrebbero dare filo da torcere agli uomini di Allegri. Azzardiamo e puntiamo su una vittoria dei bianconeri, ma senza strafare: 2 + Under 3,5. 

 

ROMA – FIORENTINA (sab h. 18:00): Di Francesco deve rinunciare agli infortunati Perotti e Under e ha il dubbio Nainggolan: per il belga decisivo il provino di domani, se non dovesse farcela spazio a Pellegrini. In attacco chance per Defrel, che partirà titolare a completare il tridente con Dzeko ed El Shaarawy. In difesa potrebbe rifiatare uno tra Manolas e Fazio, pronto Juan Jesus. Pioli deve rinunciare a Chiesa (squalificato) e Thereau, ci sarà Gil Dias in avanti. Possibile conferma per Cristoforo a centrocampo, anche se Dabo mantiene chance di titolarità.

IL CONSIGLIO: La sconfitta contro il Barcellona è arrivata dopo una buona prestazione della Roma, che non può permettersi distrazioni in campionato. All’Olimpico però arriva una Fiorentina in eccellente stato di forma e che vuole legittimare le proprie ambizioni europee. Si prevede una partita combattuta e non dovrebbero esserci troppi gol. Puntiamo sulla combo 1X+Under3,5.

 

SPAL – ATALANTA (sab. h. 18:00): Out Vicari per squalifica, ci sarà probabilmente Salamon al suo posto. Rientra tra i titolari Kurtic, mentre si ferma Schiattarella: pronto Everton. In attacco Paloschi e Antenucci. Bergamaschi ancora privi di Ilicic e Spinazzola, ma è recuperato Caldara che però difficilmente partirà dall’inizio. In avanti più Petagna di Cornelius.

IL CONSIGLIO: Entrambe le squadre sono a caccia di punti pesantissimi per raggiungere i propri obiettivi. La difesa orobica è apparsa un po’ distratta contro la Sampdoria, e potrebbe concedere qualcosa all’attacco dei padroni di casa. Puntiamo sul GOL.

 

SAMPDORIA – GENOA (sab. h. 20:45): Problemi in settimana per Fabio Quagliarella, che però dovrebbe stringere i denti e scendere in campo nel derby. In ripresa anche Barreto e Strinic, mancherà invece l’infortunato Alvarez: pronto Ramirez a tornare titolare. Dopo la vittoria sul Cagliari potrebbe essere confermato dall’inizio Medeiros, così come Lapadula al fianco di Pandev. Ancora out Izzo e Veloso, ristabilito Galabinov.

IL CONSIGLIO: Derby della Lanterna che si preannuncia equilibrato. La vittoria di Bergamo potrebbe aver ridato slancio ai blucerchiati, che vediamo leggermente favoriti: spazio anche qui a una combo 1X+UNDER 3,5.

 

TORINO – INTER (dom. h. 12:30): Mazzarri deve rinunciare allo squalificato Rincon, rischia di non essere della partita anche l’acciaccato Niang: pronto il redivivo Ljajic. Difesa a tre con Burdisso, Moretti e N’Kolou. Spalletti si affiderà molto probabilmente allo stesso 11 delle ultime settimane: nuova esclusione in vista quindi per Borja Valero e Vecino, anche se la distanza ravvicinata con il derby di mercoledì potrebbe indurre il tecnico toscano a far rifiatare almeno uno tra Gagliardini, Brozovic e Rafinha.

IL CONSIGLIO: Si affrontano le due squadre che pareggiano di più in Serie A: 12 i segni X finora per i padroni di casa, 11 per gli ospiti. Se il calcio fosse una scienza esatta non ci sarebbero dubbi su cosa scommettere. Non è così, ma ci proviamo comunque: segno X.

 

CROTONE – BOLOGNA (dom. h. 15:00): Rientri importanti per Zenga che ritrova Capuano, Mandragora e Stoian. Non sarà della partita però l’infortunato Benali: pronto Crociata a rimpiazzarlo. Felsinei che ritrovano Mirante tra i pali, mentre non sarà della partita Gonzalez: si candida per una maglia da titolare De Maio. Ballottaggio a centrocampo tra Dzemaili e Donsah, In attacco conferma per il tridente Verdi-Palacio-Di Francesco.

IL CONSIGLIO: Squali a caccia di punti salvezza, il fattore Scida può essere decisivo visto il rendimento in trasferta dei calabresi. Il Bologna in questo momento è una mina vagante: senza più obiettivi stagionali può mettere i bastoni tra le ruote a chiunque. Diamo però maggiore fiducia ai calabresi, in virtù delle motivazioni maggiori e dei rientri importanti in formazione: segno 1X. 

 

NAPOLI – CHIEVO (dom. h. 15:00): Cambi forzati per Sarri viste le squalifiche di Albiol e Jorginho, al loro posto ci saranno Chirices e Diawara. Probabile il ritorno tra i titolari di Marek Hamsik e la conferma per il tridente leggero in attacco, ma troverà spazio Milik a gara in corso. Maran perde Cacciatore per squalifica, al suo posto Tomovic. Potrebbe rivedersi tra i titolari Birsa a discapito di Giaccherini, mentre in avanti va verso la conferma la coppia Inglese-Stepinski.

IL CONSIGLIO: Napoli apparso affaticato nel corso delle ultime uscite, ma il San Paolo darà la carica agli uomini di Sarri. Il segno 1 ha una quota irrisoria, dunque cerchiamo nelle assenze di due titolari partenopei la chiave di qualche possibilità in più per l’attacco ospite: puntiamo sul GOL.

 

VERONA – CAGLIARI (dom. h. 15:00): Rientra tra i pali Nicolas per i padroni di casa, da valutare le condizioni di Calvano e Valoti: scalda i motori Fossati. In avanti pare certo del posto Petkovic, potrebbe rivedersi Cerci al suo fianco, anche se resta viva l’ipotesi Aarons. Problemi in difesa per Lopez, che deve rinunciare agli squalificati Andreolli e Ceppitelli: ci sarà Pisacane. In attacco non al meglio Han e Farias, possibile la conferma per la coppia Sau-Pavoletti.

IL CONSIGLIO: Deve vincere il Verona per mantenere vive le possibilità di salvezza, ma non sarà semplice contro il Cagliari, che in trasferta ha raccolto 15 dei 29 punti conquistati finora. Le difese ballerine di entrambe le squadre ci fanno propendere verso il segno OVER 2,5.

 

UDINESE – LAZIO (dom. h. 18:00): Oddo cercherà di fermare l’emorragia di sconfitte affidandosi a Kevin Lasagna, pronto a riprendersi i galloni da titolare con il supporto di Maxi Lopez. Probabile esclusione dall’11 di partenza per De Paul, mentre in difesa è ballottaggio tra Larsen e Nuytinck. Lazio reduce dalle fatiche di coppa, possibile turnover per Inzaghi: pronti Bastos, Murgia e Marusic. Probabile staffetta Felipe Anderson – Luis Alberto alle spalle di Immobile.

IL CONSIGLIO: L’Udinese ha perso le ultime sette partite consecutive, segnando la miseria di due gol. Occasione ghiotta per la Lazio, che però ha speso molto giovedì contro il Salisburgo e soprattutto deve prepararsi per la gara di ritorno in Austria. Il ritorno di Lasagna ci fa propendere per il segno GOL.

 

MILAN – SASSUOLO  (dom. h. 20:45): I rossoneri ritrovano Biglia in cabina di regia dopo lo stop per squalifica nel derby, gli lascia il posto Montolivo. Solito dubbio su chi sarà la punta centrale, con Cutrone pronto a tornare titolare; in difesa possibile riposo per uno tra Calabria e Rodriguez. Emiliani privi degli squalificati Adjapong e Magnanelli, con Iachini che rischia di fare a meno anche degli acciacciati Berardi e Goldaniga. Pronti dunque Peluso (centrale con Acerbi) e Sensi a centrocampo; in attacco lotta tra Rogerio e Babacar per affiancare Politano.

IL CONSIGLIO: Gattuso vuole tornare a vincere dopo lo scialbo pareggio nel derby. Il Sassuolo ha assenze importanti, e il punto conquistato a tempo scaduto contro il Chievo potrebbe aver saziato, almeno per questa settimana, gli appetiti dei neroverdi. Segno 1+NO GOL.

 

Ecco la nostra proposta per la giornata: con 5 euro se ne potrebbero vincere oltre 200. Per giocarla rapidamente potete sfruttare il nostro memobet, inserendo il codice QSBGH.

schedina 31 giornata