Serie A, i pronostici per la 36 giornata: Lazio-Atalanta sfida per l’Europa, in coda è bagarre salvezza

alessio romagnoli
Alessio Romagnoli è pronto a tornare in campo

Solo tre giornate al termine del campionato, con tanti verdetti ancora in bilico, dallo scudetto alla lotta salvezza. Il trentaseiesimo turno regalerà delle ufficialità? Ecco le ultime dai campi e i nostri pronostici per le partite del weekend.

 

MILAN – VERONA (sab. h. 18:00): Ristabilito Romagnoli nei rossoneri, potrebbe essere impiegato dal 1′ in vista della finale di Coppa Italia mercoledì; in difesa rischia Calabria (pronto Abate), a centrocampo ballottaggio Locatelli-Montolivo. In attacco Cutrone ancora favorito per una maglia da titolare. Scaligeri privi di Vukovic, pronto Souprayen. A centrocampo out Valoti, duello tra Fossati e Calvano per sostituirlo. In attacco il tridente Cerci-Matos-Verde, ancora indisponibile Kean.

IL CONSIGLIO: I rossoneri sono in lotta serrata per il sesto posto e non possono permettersi altri passi falsi. Il Verona è apparso in disarmo nelle ultime giornate e non dovrebbe essere impossibile per Suso e compagni centrare la vittoria. Segno 1 con handicap. 

 

JUVENTUS – BOLOGNA (sab. h. 20:45): Bianconeri privi di Chiellini, Mandzukic, Sturaro e De Sciglio. Tra i pali ci sarà Buffon, possibile la conferma di Cuadrado terzino. A centrocampo spazio a uno tra Marchisio e Betancur, in attacco certi del posto Higuain e Dybala. Nel Bologna out Dzemaili, Pulgar, Helander, Gonzalez e Donsah, pronti Romagnoli in difesa e Crisetig a centrocampo. In attacco le ali del tridente saranno Di Francesco e Verdi, ballottaggio tra Palacio e Destro per il ruolo di punta centrale.

IL CONSIGLIO: Il settimo scudetto consecutivo è vicino per i bianconeri, che cercheranno ovviamente di non farsi ostacolare dal Bologna. Higuain si è sbloccato nella scorsa giornata e potrebbe ripetersi tra le mura amiche: segno 1 con Gonzalo marcatore.

 

UDINESE – INTER (dom. h. 12:30): Tudor orientato a confermare la difesa a 3. A centrocampo torna Jankto, che dovrebbe agire da supporto a Lasagna, unica punta. Nell’Inter squalificati D’Ambrosio e Vecino, al loro posto Santon e Borja Valero. In attacco confermato il tridente con Rafinha alle spalle di Perisic, Icardi e Candreva.

IL CONSIGLIO: Partita tesa per entrambe le squadre: l’Udinese lotta per la salvezza, l’Inter per la Champions. I nerazzurri sono ovviamente favoriti, ma i friulani vanno in rete da 4 gare consecutive e potrebbero confermarsi anche in questa giornata. Proviamo il GOL.

 

GENOA – FIORENTINA (dom. h. 15:00): Laxalt non è al meglio: pronto Lazovic. In attacco favoriti Medeiros-Lapadula, ma Pandev conserva chance di titolarità. Pioli è senza Laurini e Vitor Hugo, occasione per Bruno Gaspar sull’out di destra. A centrocampo dovrebbe esserci Badelj, in attacco Saponara supporterà il tandem Simeone-Chiesa.

IL CONSIGLIO: La splendida prova di domenica scorsa contro il Napoli ha rilanciato le ambizioni europee della Fiorentina, che a Genova cerca punti preziosi contro una squadra ormai salva. Le due squadre non si risparmieranno e, maltempo permettendo, non dovrebbero mancare i gol. Proviamo con un OVER 2,5. 

 

LAZIO – ATALANTA  (dom. h. 15:00): Inzaghi non recupera Radu, ci sarà Caceres in difesa. A centrocampo verso la conferma Murgia, in attacco spazio per Caicedo al posto dell’infortunato Immobile. Gasperini perde per squalifica Caldara, pronto Palomino. Conferma per il tandem d’attacco Barrow-Gomez, con Ilicic che potrebbe partire inizialmente dalla panchina.

IL CONSIGLIO: La Lazio per la Champions, l’Atalanta per l’Europa League: si preannuncia una partita divertente all’Olimpico. La prolificità dei padroni di casa e il ritorno di Ilicic negli ospiti ci fanno puntare sul GOL. 

 

SPAL – BENEVENTO (dom. h. 15:00): Semplici perde Lazzari, sulle fasce ci saranno Costa e Mattiello. A centrocampo Kurtic, Grassi ed Everton Luiz, in attacco probabile il tandem Paloschi-Antenucci. Nei sanniti squalificati Brignola e Cataldi, occasione per Del Pinto a centrocampo. In attacco rientra Diabatè, farà coppia con Iemmello.

IL CONSIGLIO: Il Benevento è vivo, ma le motivazioni della SPAL sono fortissime. A Ferrara la salvezza non sembra più un’impresa impossibile, e una vittoria domenica potrebbe dare la spinta decisiva per allungare sul fondo della classifica. Segno 1. 

 

CHIEVO – CROTONE (dom. h. 15:00): D’Anna potrebbe affidarsi all’esperienza di Dainelli al fianco di Bani al centro della difesa. Spazio a Birsa e Giaccherini alle spalle di Inglese, chance a centrocampo per Castro. Zenga conferma gli intoccabili Simy e Trotta, spazio anche a Nalini nel tridente. A centrocampo più Stoian di Rhoden, recupera Ceccherini in difesa.

IL CONSIGLIO: Partita da brividi al Bentegodi. Il Chievo è chiamato alla vittoria, ma il Crotone è in un ottimo momento e non sarà semplice. Di solito in queste partite prevale la paura, dunque occhio a una gara bloccata: segno UNDER 2,5. 

 

NAPOLI – TORINO (dom. h. 15:00): Sarri pensa a Milik al posto dello spento Mertens delle ultime giornate. In difesa mancherà lo squalificato Koulibaly, più Tonelli di Chirices per sostituirlo. Mazzarri perde Moretti per squalifica, c’è Bonifazi. Appare ristabilito Iago Falque, si candida a completare il tridente offensivo con Belotti e Ljajic. Torna Ansaldi sulla corsia mancina.

IL CONSIGLIO: Il Napoli non può fallire di fronte al pubblico amico, contro un Torino il cui pensiero è rivolto già alla prossima stagione. Vittoria per la squadra di casa, vista la quota si può condirla con il segno OVER 2,5. 

 

SASSUOLO – SAMPDORIA  (dom. h. 18:00): Nel 3-5-2 di Iachini spazio a Rogerio e Adjapong sulle corsie esterne, mentre va verso una nuova esclusione Babacar a vantaggio della coppia Politano-Berardi. Giampaolo confida di avere a disposizione Quagliarella, l’attaccante partenopeo farebbe coppia con Zapata. Ancora Andersen in difesa, sulla trequarti più Ramirez di Caprari.

IL CONSIGLIO: Male il Sassuolo a Crotone nell’ultima giornata, ma i neroverdi sono praticamente salvi. Spazio dunque alle ambizioni della Sampdoria, che finora in trasferta però si è comportata piuttosto male. A fine stagione però gli schemi saltano, e la quota allettante ci fa propendere per una vittoria di Quagliarella e compagni: segno 2. 

 

CAGLIARI – ROMA  (dom. h. 20:45): Perde pezzi la difesa dei sardi: out Castan per squalifica, noie fisiche per Pisacane e Romagna: pronto il cambio di modulo con difesa a 4 e Farias trequartista a supporto della coppia Sau-Pavoletti. La Roma dovrebbe recuperare Manolas ed El Shaarawy, rischia invece di non farcela Strootman (pronto Pellegrini). Under favorito su Schick nel tridente con Dzeko.

IL CONSIGLIO: L’impresa sfiorata con il Liverpool lascia l’amaro in bocca ai giallorossi, che però devono difendere il piazzamento Champions. Il Cagliari è in emergenza difesa e, se la Roma sarà quella vista mercoledì, non sarà facile arginarla. Segno 2. 

 

Ecco la nostra proposta per la giornata: con 10 euro se ne potrebbero vincere oltre 250. Per giocarla rapidamente potete sfruttare il nostro memobet, inserendo il codice LDLLR.

schedina 36 giornata